Archos GamePad: un po’ tablet un po’ console

Archos-GamePad

La Archos è una delle aziende su cui si può puntare ad occhi chiusi quando si decide di acquistare un nuovo dispositivo. Sebbene sia poco conosciuta, perché al marketing ferrato, preferisce offrire sempre prodotti di innovazione, è una delle aziende capaci di rendere ai propri utenti servizi eccellenti, ottima assistenza e dispositivi con specifiche che non si trovano in altri device più sponsorizzati (se cercate un tablet che abbia la possibilità di leggere pennette USB, date un’occhiata ai loro prodotti vedi qui). Il tutto a prezzi veramente molto bassi, praticamente quelli dei dispositivi copie che provengono dalla Cina.
Uno degli ultimi prodotti offerti dall’azienda francese è l’Archos GamePad: un po’ tablet, un po’ console. La peculiarità di questo tablet, infatti sono i tasti fisici per il gaming. L’Archos GamePad risulterà quindi un ottimo alleato per tutti gli amanti dei videogames. Chiunque sia appassionato di emulatori sui propri dispositivi Android, infatti, non potrà che considerare un vero must questo device dell’azienda francese, che gli permetterà di sfruttare al massimo i numerosi emulatori presenti sul Play Store: volete mettere i tasti fisici con quelli touchscreen che, tra l’altro, oscurano anche parte dello schermo impedendovi di giocare? La stessa Archos, inoltre, ha provvisto per l’Archos GamePad oltre 250 giochi con la compatibilità con i tasti fisici.
L’Archos GamePad, insomma, è un regalo che gli appassionati devono farsi, e soprattutto possono farsi anche in un periodo di crisi economica come quello che stiamo vivendo negli ultimi mesi: il costo, infatti, è ben al di sotto di quello delle varie console, e soprattutto della più gran parte dei tablet, solo 149 euro.

Confezione del prodotto

La confezione è probabilmente la cosa che delude di più, come nella maggior parte dei dispositivi Archos, infatti, arriva senza la presenza delle cuffie. Oltre al tablet stesso, c’è l’alimentatore e il cavo micro USB per lo scambio dati.

Specifiche tecniche

Nonostante il costo ridotto, l’Archos GamePad ha delle caratteristiche tecniche che non lo fanno sfigurare di fronte ai vari costosissimi tablet che ci sono attualmente in commercio. Peso e dimensioni lo rendono piuttosto leggero, solo 330 grammi per dimensioni di 229,8 x 15,4 x 118,7 mm.
Il dispositivo da 7’’ si presenta aggiornato alla versione di Android 4.1 Jelly Bean. Ha un processore Dual Core da 1,6 GHz, mentre il processore grafico è il Mali 400 MP, con un 1 giga di memoria RAM e 8 Giga di memoria interna con la possibilità di ampliarla mediante micro SD card. La fotocamera posteriore manca (ma è davvero così utile nei tablet di dimensioni superiori ai 7’’?), mentre è presente la fotocamera frontale. Il display è un punto negativo del tablet con una risoluzione da 1024 x 600 pixel e una visibilità con uno scarso angolo di visuale.

Conclusioni

L’Archos GamePad è un buon prodotto che diventa veramente ottimo se si considera il prezzo con cui viene venduto. Rappresenta, inoltre, un’ottima innovazione, l’ennesima, per l’azienda francese che propone una novità di livello che non ha pari con le medesime caratteristiche. Voto 7,5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.