Google: nuovi servizi di Gmail

Google: nuovi servizi di Gmail

gmai_logo_google

Google, approfittando del lancio del suo social network, Google+, ha reso disponibile una nuova riorganizzazione di Gmail. La compagnia ha detto che il processo di aggiornamento di Google Apps è attualmente in fase di elaborazione, ed i miglioramenti sono stati resi disponibili via via che venivano realizzati durante le passate settimane. Ecco qualche suggerimento per guidare nelle nuove implementazioni.

Chiamate multiple da Gmail. Google ha aggiunto l’abilità di fissare in attesa le chiamate di Gmail, in modo da gestirne più di una simultaneamente. Questo miglioramento è disponibile dalla settimana scorsa ed è attiva sia per le chiamate effettuate che per quelle ricevute, così che sia possibile metterle in attesa in qualsiasi situazione.

Box Style. Molti utenti Gmail hanno già notato una opzione sulla parte superiore della casella inbox che consente di scegliere tra diversi modi in cui Gmail segnala la posta in arrivo. L’opzione sarà familiare a moltissimi: Prima i messaggi contraddistinti da stelle, i messaggi non letti e la posta prioritaria, una funzionalità ha già reso disponibile l’anno scorso. Dopo la scelta dell’utente, la barra della opzione superiore scompare: per scegliere un altro style per la casella inbox, si scegla il menù a tendina nella parte alta dell’interfaccia, tasto Inbox.

Visualizzare ZIP e RAR senza scaricarli. Questa funzionalità è stata aggiunta la settimana scorsa, e consente la capacità di vedere in anteprima il contenuto dei due tipi di archivi senza bisogno di scaricarli sul proprio pc e di aprirli tramite i programmi WinRAR o WinZIP. E’ inoltre possibile scaricare un solo file dal gruppo compresso, o salvarlo su Google Docs per maggiore sicurezza.

Informazioni aggiuntive sul mittente. Gmail mostra automaticamente l’indirizzo completo delle mail di una persona che non appartiene alla lista dei contatti. Inoltre, Gmail informa quando un messaggio è stato spedito da un servizio mail. L’idea alla base di questa innovazione è quella di dare un taglio concreto ai tentativi di phishing. Infatti, Gmail adesso richiamerà la nostra attenzione ai messaggi che pensa possano risultare ambigui, dando la scelta all’utente di segnalare a Gmail stesso l’indirizzo sospetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.