Nuova Canon EOS 7D

canon-eos-7d_03

Canon annuncia la nuova reflex della serie EOS, il modello 7D.

In questo articolo parleremo delle sue caratteristiche tecniche e viaggeremo all’interno di questo magnifico prodotto.

La nuova Canon EOS 7D è una reflex pensata per soddisfare gli utenti professionisti ed è realizzata in lega di magnesio, vanta di un sensore CMOS da 18 megapixel, è dotata di un display LCD Clear View II da 3 pollici con modalità Live View e
tecnologia Solid Structure e sarà disponibile a partire da fine Settembre 2009.

Con questa fotocamera vengono introdotte nuove funzionalità:
•Sensore CMOS APS-C da 18 MP
Progettato e prodotto da Canon, il sensore genera un’immagine eccezionale e offre fantastiche prestazioni in condizioni di alta e bassa luminosità, grazie ad un fotodiodo di nuova costruzione e al riposizionamento delle microlenti.

• Raffica a 8 fps
Grazie al doppio processore DIGIC 4 e al sistema elettrico migliorato, i fotografi possono catturare immagini a 8 fps fino a 14 bit, in tutti i formati di file e senza la necessità di ulteriori accessori.

• Sensibilità ISO
EOS 7D consente ai fotografi di catturare soggetti nella loro luce naturale. La gamma ISO (100 – 6.400) è espandibile fino a 12.800 mantenendo un disturbo molto contenuto.

• EOS Movie – Filmati Full HD
Grazie a un sistema migliorato, è più semplice passare direttamente alla modalità video, ed è ancora più semplice girare video Full HD. Gli utenti possono scegliere l’esposizione e la cadenza (frame rate) con la possibilità di impostare 24 fps per un “look” cinematografico.

• Doppio processore DIGIC 4
Utilizzando un doppio processore DIGIC 4, gli utenti di EOS 7D non soffrono mai di compromessi tra velocità di scatto, qualità dell’immagine e sensibilità ISO.

• Elaborazione RAW a 14 bit
L’elaborazione costante delle immagini RAW a 14 bit garantisce gradazioni cromatiche omogenee e colori naturali catturando sino a 16.384 tonalità in modalità RAW

• Picture Style
Le impostazioni Picture Style semplificano il controllo in-camera della qualità delle immagini e possono essere paragonate ai diversi tipi di pellicola, ognuno dei quali fornisce un effetto differente.

Esaminiamo più da vicino questa fotocamera, spiegando le nuove tecnologie utilizzate.

sensoreL’EOS 7D è dotata di un nuovo sensore CMOS da 18 megapixel con tecnologia gapless che garantisce ottimi risultati sia a bassa che ad alta sensibilità, oltre a una qualità dell’immagine migliorata. Esso è formato APS-C (22,4×14,9 mm) e produce un angolo di campo effettivo con fattore di ingrandimento 1,6x rispetto alla focale nominale dell’obiettivo. Il sensore è dotato di una circuitazione di dimensioni ridotte con una sensibilità migliorata e una maggiore efficienza dei fotodiodi e tutte queste novità migliorano il rapporto segnale/rumore creando immagini molto pulite ad alti valori ISO.

afMolto importante nel mercato delle fotocamere è il sistema AF: in questa fotocamera esso è stato completamente riprogettato utilizzando la stessa architettura della serie EOS-1 e include un processore separato per gestire i calcoli relativi all’autofocus. Questo nuovo sistema insieme all’ AI Servo II, consente a EOS 7D di offrire una messa a fuoco precisa e affidabile anche con scatti continui a 8 fps.

processoreCanon ha introdotto in questo apparecchio un doppio processore DIGIC 4 che garantiscono ai fotografi 8 fotogrammi al secondo con 8 singoli canali di lettura, che consentono di ottenere una rapida velocità di elaborazione delle fotografie a prescindere dall’impostazione ISO. I processori DIGIC 4 permettono di utilizzare anche schede UDMA (modalità 6) per consentire di utilizzare la fotocamera alla massima velocità, il che dà facoltà a EOS 7D di sfruttare
le schede più veloci attualmente disponibili.

Con questa fotocamera è possibile registrare video FULL HD e offre il controllo manuale dell’esposizione e nella capacità di selezionare frame rate differenti per soddisfare standard televisivi o esigenze creative diverse.

Il monitor LCD da 3 pollici di EOS 7D ha 920.000 punti con un angolo di visualizzazione di 160° e grazie alla tecnologia Clear View II i riflessi sono quasi inesistenti e inoltre grazie ad un sensore di luce ambiente sul lato dello schermo s’imposta automaticamente la luminosità dell’LCD a seconda dell’illuminazione esterna.

Infine il sistema integrato di pulizia EOS ostacola il formarsi della polvere sul sensore in tre modi: riduce, respinge e rimuove. Inoltre il sistema Dust Delete Data,rileva e localizza la presenza della polvere e o aloni sul sensore che possono essere eliminati automaticamente dopo lo scatto grazie ad una funzione presente nella versione più recente del software Digital Photo Professional.

4 risposte a “Nuova Canon EOS 7D”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.