Lenovo: ThinkPad X131, un Chromebook con schermo da 11.6 pollici

lenovo_chromebook_thinkpad_x131

 

Lenovo pianifica il rilascio del proprio primo Chromebook, ovvero quei notebook il cui sistema operativo è Chrome OS, sviluppato da Google, che sposta il fulcro del funzionamento del pc sul web, consentendo l’installazione di sole applicazioni di Google, e per la maggior parte funzionanti sul web, al fine di alleggerire il carico di operazioni sulla macchina.

I Chromebook, per questa particolare ragione, sono stati presentato come ottimi portatili per l’informatica di base, con grande durata di batteria, ed indirizzati per scopi modesti come la visualizzazione del contenuto multimediale e limitati compiti da ufficio. Il destino dei Chromebook sembrava quello di spegnersi dopo pochi mesi, considerando che solo Acer e Samsung avevano aderito al progetto di Google, presentando rispettivamente dei modelli da 200$ e 250$.

Lenovo ha deciso di tentare questa nuova strada con ThinkPad X131, un Chromebook da poco presentato che presenta un processore Intel (non si sa quale), con schermo da 11.6 pollici, risoluzione 1366 x 768 e schermo a LED. Presenta inoltre 3 porte USB, uscita HDMI e VGA. In base a quanto reso noto in un post di Google, ThinkPad X131 avrebbe 6.5 ore di autonomia usato a pieno regime.

Lenovo ha ideato questo laptop particolarmente per gli studenti delle scuole medie e superiori, fornendo uno strumento ad un costo relativamente basso, che effettivamente potrebbe tornare molto utile agli studenti, per gli indubbi vantaggi della digitalizzazione dei dati e la possibilità di approfondire le materie. ThinkPad X131 sarà messo in vendita a partire dal 26 Febbraio, ad un prezzo non ancora specificato. L’esistenza dei Chromebook è messa in dubbio dalla medesima domanda di sempre: considerando che si tratta di netbook (schermi poco superiori ai 10 pollici), quanto è conveniente spendere 200 € per un netbook dalle limitate prestazioni hardware e software quando, con un poco più di 50€ è possibile assicurarsi un netbook con componenti e software (Windows, Linux) decisamente superiore?

I costruttori di Chromebooks sembrano affermare la convenienza nel puntare sui 200$, tanto che si vocifera la prossima presentazione di un Chromebook touchscreen: l’indiscrezione era già presente dal 2012, ma non ci sono state novità da diversi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.