Acer S7-391: Ultrabook da primo della classe

Acer_S7_391

 

Acer S7-391 è il nuovo portatile ad altissime prestazioni da poco presentato sul mercato. Le specifiche hardware comprendono un processore Core i7 3517; 4 GB di memoria RAM DDR3 ed un doppio SSD integrato da 128 GB ciascuno. La valutazione di WorldBench è più che soddisfacente: 72 punti su 100.

Acer S7-391 utilizza una scheda grafica integrata HD Intel 4000 che nella maggior parte dei casi consente di visualizzare a schermo intero i videogiochi alla risoluzione di 1366×768 pixel sebbene alcuni titoli richiedano una diminuzione di questa misura. Acer S7-391 presenta uno schermo da 13.3 pollici per una risoluzione di 1920×1080 pixel

. La connettività comprende tutto il set predefinito per portatili ultrasottili come Acer S7-391: 2  porte USB 3.0, una porta micro-HDMI, set per cuffie e microfono, e lettore memory card SD/MMC. Acer ha anche incluso un adattatore USB-Ethernet per quei momenti in cui si desidera sfruttare una connessione internet cablata. E’ disponibile anche un adattatore HDMI to VGA per collegare un monitor esterno. Per quel che riguarda il WiFi, la tecnologia impiegata è 802.11 a/b/g/n e Bluetooh 4.

La carica della batteria, caratteristica fondamentale per portatili con schermi così piccoli e dunque orientati all’utilizzo in situazione di mobilità quando non è sempre possibile disporre di una alimentazione elettrica, è fissata sulle 4 ore: è forse questo il punto sul quale Acer avrebbe dovuto lavorare maggiormente, considerando che portatili della stessa categoria arrivano tranquillamente alle 7 ore ed oltre, pur sottolineando che l’equipaggiamento hardware di alto livello (processore per primo) richiede un dispendio energetico superiore agli altri portatili. Altro problema è rappresentato dal prezzo: il modello con le specifiche illustrate è venduto a ben 1,649$, una cifra decisamente alta.

Certamente Acer S7-391 è un ultrabook sottile ed altamente prestazionale, ma considerando la spesa ed il problema della durata della batteria, potrebbe essere interessante valutare altri modelli ed altre case costruttrici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.