Le strategie di mercato degli ultimi anni prevedono che le console siano vendute ad un prezzo davvero basso, addirittura in perdita, per guadagnare, invece, attraverso la vendita di videogiochi ed accessori dedicati. Questa, fino ad ora, è stata la strategia commerciale di Microsoft e Sony, mentre Nintendo è sempre stata contraria a questa politica.

Nonostante, tuttavia, questo tipo di Marketing non sia mai piaciuto a Nintendo,  l’azienda giapponese è stata costretta, per rendere competitivo il nuovo 3DS, a venderlo sottocosto per diverso tempo: una politica che ha permesso di vendere molti dispositivi ma che non ha permesso di incrementare di molto gli utili di Nintendo.

In una nota ufficiale, Nintendo comunica che a partire dal mese di Giugno non è andata più in perdita per ogni 3DS venduto, in quanto i componenti utilizzati costano meno rispetto a quanto costavano all’inizio della produzione e lo stesso processo di costruzione è stato ottimizzato.

Le stime finanziarie di Nintendo fino a Giugno 2012 non sono certo buone: fra Aprile e Giugno 2012, Nintendo ha subito delle perdite pari a 17,2 miliardi di Yen (180 milioni di euro). Si nota, comunque, un miglioramento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente quando le perdite ammontavano a 25,5 miliardi di yen (268 milioni di euro). Il contenimento delle perdite, a detta di Nintendo, dipende proprio dal fatto che 3DS non viene più venduto sottocosto. In totale, il fatturato ammonta a 84,8 miliardi di Yen che corrispondono a circa 900 milioni di euro, il 10% in meno rispetto allo scorso anno. Fra Aprile e Giugno 2012, Nintendo ha venduto 1,86 milioni di console portatili, la cui maggior parte è stata venduta in Giappone. Da quando, inoltre, il nuovo 3DS è stato introdotto  sul mercato, sono stati venduti circa 19 milioni di dispositivi e 53 milioni fra videogiochi ed accessori. Secondo Nintendo in un anno fiscale si venderanno 18, 3 milioni di console portatili e questo permetterà di tornare ad avere un utile positivo.

Notiamo, inoltre, che Nintendo ha appena rilasciato un aggiornamento di sistema per il 3DS, denominato 4.3.0-10U. Quest’ultimo prevede alcuni aggiustamenti che dovrebbero permettere un miglioramento della stabilità del dispositivo e dell’esperienza dell’utente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.