Come rimuovere Sfocatura Foto

rimuovere sfocatura foto

 

SmartDeblur

è un software per Windows che consente di rimuovere sfocatura foto da qualsiasi sorgente di immagine, fotocamera, smartphone ecc, al costo di qualche passaggio da parte dell’utente, e della potenza della macchina sulla quale vogliamo operare il miglioramento della sfocatura foto.

SmartDeblur aiuta realmente a rimuovere sfocatura foto con un semplice click, ma è necessario fare prima una premessa: se si vuole correggere una foto sfocata, è bene tenere presente che si lavora su una immagine non perfetta, e dunque non ci si può aspettare un risultato miracoloso. La foto, dopo il trattamento di SmartDeblur, non risulterà perfettamente definita e pulita, indipendentemente da qualsiasi tipo di manipolazione la si sottoponga. La buona notizia è quella che, in base all’utilizzo al quale verrà destinata l’immagine, tramite l’impiego di SmartDeblur si possono avere risultati eccellenti.

Rimuovere sfocatura foto: SmartDeblur

Certamente vale la pena dare una possibilità a questo software per rimuovere sfocatura anche in considerazione del fatto che il suo utilizzo è facilissimo e non necessita di alcuna conoscenza di software grafici. Per ogni immagine è possibile provare in brevissimo tempo diverse impostazioni in maniera da tenere poi il risultato più soddisfacente. Usare SmartDeblur Una veloce guida all’utilizzo di SmartDeblur, per iniziare subito con qualche operazione di rimozione della sfocatura

Rimuovere sfocatura foto: semplici passaggi

Preliminarmente, si potrebbe volere dare una occhiata alle Impostazioni, presenti nella parte superiore sinistra dello schermo, ed impostare quanto grande si desidera sia l’immagine (il programma imposta la risoluzione di default probabilmente più piccola di quella originale); si potrebbe anche desiderare di variare il contatore di iterazione, tenendo conto che più alto è il valore, maggiore sarà la qualità della immagine, ma sarà necessario più tempo a SmartDeblur per elaborarla.

  • Nella parte superiore destra agiamo sul controllo Kernel. Un buon valore per iniziare è 50×50, da aggiustare poi in base ai casi;
  • Impostare la limpidezza dal controllo correlato. E’ possibile operare una prima interazione con la sola rimozione sfocatura foto e cliccare sul comando “apply new smooth” in seguito, di volta in volta provando differenti valori;
  • Cliccando sul box “aggressive detection” si ottiene un risultato molto più particolareggiato, a prezzo però di un carico sulla macchina molto più alto, richiedendo inoltre molto più tempo. Il box si collega al comando precedente, quindi è una buona idea provare il risultato finale con il box non abilitato e successivamente abilitato;
  • Infine, quando tutte le impostazioni sono decise, click su “Analyze blur” per iniziare.

SmartDeblur è un software indicato per coloro non abituati ad utilizzare piattaforme grafiche di alto livello, ma è rivolto ad utilizzatori occasionali il cui scopo è rimuovere sfocatura foto in maniera da rendere più presentabili le proprie immagini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.