Xbox Music: Il servizio musicale predefinito di Windows 8 sarà lanciato il 26 Ottobre

xbox_music

 

Xbox Music, il servizio di condivisione ufficiale di Microsoft, è ormai pronto per essere fruibile da tutti gli utenti. Il catalogo consiste in più di 30 milioni di tracce con un piccolo sottogruppo disponibili solo per l’acquisto (e non per lo streaming).

Xbox Music sarà l’applicazione musicale di default di Windows 8, ed alla quale si accederà direttamente dallo start screen dell’interfaccia Metro. Windows 8 tuttavia sarà disponibile in molti più paesi in cui invece Xbox Music sarà inibito, e per questi PC e tablet, la musica sarà riprodotta da un’altra applicazione locale. L’app Windows 8 ufficiale sarà disponibile built-in in Windows 8, quindi già dal 26 Ottobre. Microsoft ha reso noto che continuerà ad espandere la copertura di Xbox Music durante i mesi successivi al lanci.

Xbox Music sarà utilizzabile anche attraverso Xbox 360, e già da questa settimana arriveranno gli aggiornamenti che includeranno il nuovo servizio musicale. Per la console, il servizio riguarderà lo streaming delle librerie possedute dall’utente e residenti sui server on the cloud di Microsoft, mancando la possibilità di comprare musica o di ascoltarla offline. Tuttavia, Microsoft pone un ulteriore paletto all’utilizzo di Xbox Music con Xbox 360: l’utente infatti deve essere in possesso di un abbonamento Xbox Live Gold. Questa scelta appare piuttosto limitante anche e soprattutto dal punto di vista di Microsoft, che già hanno imposto che l’utilizzo di Xbox Music nella versione a pagamento, costerà 10 $ al mese.

A proposito degli account Xbox Music, Microsoft mette ne mette a disposizione tre. L’account di base darà accesso ai servizi in maniera gratuita, ma con la visualizzazione di inserzioni commerciali sia audio che vidoe, ogni 15 minuti. Per 10 $ al mese, Xbox Music Pass consente di eliminare la pubblicità, ed aggiunge la possibilità di scaricare sul pc o su dispositivi mobili la musica desiderata. Inoltre, è possibile acquistare le tracce o gli album come avviene con iTunes. I costi sono in linea con quelli già noti, circa 1.29$, e sconti se si acquistano albums interi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.