GNOMEbuntu: Ritorno All’Essenziale Per I Fan Di GNOME Su Ubuntu

GNOMEbuntu: Ritorno All’Essenziale Per I Fan Di GNOME Su Ubuntu

I fan di Gnome 2, ad inizio mese, hanno potuto godere di nuove ed entusiasmanti novità che hanno reso chiaro come la direzione di sviluppo di Ubuntu, famosa distribuzione di Linux edita da Canonical, fosse orientata verso la realizzazione di una interfaccia utente classica.

Il prossimo sviluppo è tuttavia già noto per grani linee, e Gnome 2 quindi si prepara ad un importante aggiornamento che dovrebbe essere disponibile a partire da Ottobre.la web page dedicata raccoglierà le novità che verranno introdotte per GNOME Ubuntu, ed un report che parla dei numerosi dettagli che contraddistingueranno la prossima release.

Insieme a Compiz, la nuova piattaforma GNOME di Ubuntu dovrebbe integrare il music player Rhythmbox ed il browser Epiphany. Evolution sarà il client disponibile per la lettura delle email, ed Abiword il word processor di casa per la modifica rapida dei semplici documenti di testo; Gnumeric svolgerà le funzioni riguardanti i fogli di calcolo. Notiamo quindi che nè FirefoxLibreOffice troveranno spazio nel package preinstallato del software per la gestione del sistema da parte dell’utente. Come parte poi dell’offerta “pure GNOME” che si vuole offrire agli utenti, la piattaforma non includerà alcuna componente che sia di rimando a software per dispositivo mobile, come invece la controversa interfaccia Unity non lesina. Stando al report edito da Muktware in un post, il nuovo GNOME non includerà il servizio Ubuntu One.

La cosa più intrigante è che gli utenti GNOME saranno in grado di personalizzare ad un livello non ancora sperimentato dagli utenti desktop, il proprio ambiente grafico, nell’ottica di rendere il sistema operativo più fluido e pronto alle proprie richieste. A parte il nome della nuova versione, GNOMEbuntu o Gnubuntu, non esistono dettagli effettivamente sicuri di cosa la nuova interfaccia sarà in grado di offrire. Soprattutto dopo la controversia che si è generata tra Unity e Gnome 3, sono molti coloro che attendono il ritorno ad una interfaccia più semplice ed essenziale. La prima versione del nuovo GNOME, in versione alpha, sarà presto resa disponibile per il download e la prova da parte di chiunque voglia avventurarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.