Mozilla vuole l’update dalla versione 3.5

E’ difficile da credere che ci siano ancora 12 milioni di persone che utilizzano ancora la versione del famoso web browser Firefox 3.5. Tale versione venne rilasciata intorno alla metà del 2009.

Mozilla non è molto felice di questa situazione, preferirebbe infatti che gli utilizzatori adottassero le nuove versioni.

In particolare sta pianificando di forzare in qualche modo l’upgrade alla versione 4.0.1.Mozilla sembra infatti frustrata dai precedenti tentativi di sollecitare l’aggiornamento del browser a versioni recenti, ed è preoccupata dal fatto che se troppe persone rimangono con la vecchia versione del programma potrebbero essere vulnerabili a causa dell’utilizzo di un browser ormai non più supportato.

Cristian Legnitto, release manager di Firefox, afferma che gli utenti della versione 3.5 possono procedere in due modi differenti.

La prima direzione è quella di eseguire l’upgrade alla versione 4.0.1, che porterebbe ad un aumento della velocità di navigazione, raggiungendo quella della maggior parte degli utilizzatori attuali.

La seconda opzione, per gli utenti che non sono interessati ad aggiornarsi alla versione 4.0.1 , è quella di passare alla release Firefox 3.6. Attualmente si trova alla versione 3.6.17, e passerà alla 3.6.18 il 21 giugno , in concomitanza con l’annuncio del rilascio di Firefox 5.

Alcuni utilizzatori potrebbero essere restii a aggiornare la propria versione del browser a causa della possibile perdita dei plug-in installati. Alcuni add-on infatti non sono più supportati nella versione 4.0.1 , perdendo quindi la possibilità di usufruire di alcuni servizi che utilizzavamo ormai da tempo.

Per quelli che hanno abilitato l’update automatico in Firefox, Mozilla ha intenzione di forzare l’aggiornamento alla versione 3.6.18 a Giugno.

Legnitto  afferma che le versioni 3.6 e 3.5 non sono molto differenti, mentre però la più vecchia è ormai sul punto di morte, la 3.6 rappresenta una protezione sicura per i naviganti nel web.

Chiaramente Mozilla non potrà mai obbligare nessuno al cambio di versione senza autorizzazione.Semplicemente i vecchi utilizzatori riceveranno un avviso che li informa sulla loro esposizione ai rischi del web, non avendo più un browser sicuro. Già da questi giorni gli utenti potrebbero iniziare a visualizzare il messaggio di avvertimento.

 

Luca Fortuna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.