HP Pavillion dm4-1101ea

L’ HP Pavillion dm4-1101ea rientra nella categoria dei laptop ultra-portabili, si adatta molto bene alle esigenze dei viaggiatori, diventando un compagno fidato.Sfortunatamente però ha alcune pecche da rilevare.

Lo schermo da 14 pollici , sia esso per i vostri documenti o per il vostro divertimento, lavora ottimamente e offre un buon piacere visivo. Impressionante è la brillantezza, abbinata all’ottimo rivestimento lucido riflettente. Altrettanto notevole è la riproduzione dei colori, che si esalta nella riproduzione di foto e video. Abbiamo notato però che il display non ruota oltre i 90 gradi, quindi molto spesso trovare la corretta posizione di lavoro risulta difficile, in treno o in aereo questo potrebbe essere un problema notevole.

La qualità è complessivamente buona, e le plastiche rigide utilizzate proteggono a dovere le parti hardware interne.

Esteticamente il portatile ha una sfumatura rosa, il che potrebbe far storcere il naso ad alcuni potenziali acquirenti, in compenso il comfort generale è buono.

La tastiera è buona ma non eccellente, a dispetto di altri portatili gli scrittori più abili potrebbero mancare qualche tasto a causa della loro conformazione isolata.

Il touchpad risulta perfino irritante. Il pad è interamente touch-sensitive, anche nella parte dei due bottoni mouse. Capita spesso quindi di non riuscire a scorrere la pagina che stiamo visualizzando e cliccare contemporaneamente, a causa della presenza di due dita contemporaneamente che portano ad una azione errata del mouse.

Il processore Intel Core i5 450M garantisce perfomance buone, e questo consente di eseguire numerose applicazioni  contemporaneamente senza subire rallentamenti particolari.

Dal punto di vista della grafica l’HP Pavillion dm4 non è il più performante laptop sul mercato, tuttavia eseguire qualche software di photo editing non è proibitivo.

L’hard disk da 320 GB offre una capacità piuttosto bassa ma in compenso ha una velocità di 7200rpm, che facilità il lavoro del processore nell’accedere ai dati.

L’unità ottica DVD è sicuramente un bonus in una macchina così piccola, sia essa per guardare film o per masterizzare DVD.

Accessorio aggiuntivo è lo scanner per impronte digitali, volto a migliorare la sicurezza e la protezione dei dati.

In definitiva il Pavillion dm4 è un buon portatile, caratterizzato dalla facilità di trasporto e di uso, penalizzato in alcune particolarità come il touchpad mediocre.
Luca Fortuna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.