Falla di Quicktime per Windows

Falla di Quicktime per Windows

quicktime.jpg

Ennesima falla di Quicktime.

Questa volta l’imputato è il “Real Time Streaming Protocol”.

“Secondo le notizie pervenute, la vulnerabilità riguarderebbe la modalità con cui QuickTime 7.2 e 7.3 gestiscono il “Real Time Streaming Protocol” (RTSP), uno standard utilizzo per lo streaming audio e video. Symantec e lo U.S. Computer Emergency Readiness Team (US-CERT) spiegano che il bug di sicurezza, subito classificato da Secunia come “estremamente critico” (il massimo grado di pericolosità per il metro di giudizio della società danese), potrebbe essere sfrutatto da parte di aggressori invitando l’utente a visitare siti web contenenti oggetti dannosi, appositamente concepiti per sfruttare la falla appena messa a nudo. E’ sufficiente anche, ad esempio, che l’utente apra un file QTL maligno allegato ad un normale messaggio di posta.”

Possibile che un prodotto Apple così ben collaudato per Windows abbia ancora così tanti problemi?
Non è la prima volta che si è rilevato un problema nel famoso lettore Apple per Windows, e proprio tempo fa si era ricorso ai ripari con la versione 7.3.
Presto allora sarà forse rilasciata un’altra versione per tappare questi buchi.
Speriamo che sia l’ultima per chiudere le falle di sicurezza e le prossime release saranno per sviluppare in sè il software.
Stiamo per cui attenti alla pagina web aggiornamenti di Apple e vedremo cosa ci riserva la casa di Cupertino.

Fonte ilsoftware

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.