iPad 3 : rumors e indiscrezioni

Finalmente il tanto atteso iPad 2 è uscito ormai da qualche settimana, ma i rumors sono già avanti di una generazione. Iniziano ad affollare il web le prime notizie circa le caratteristiche del futuro tablet della Apple.

Misteriose fonti rivelano indiscrezioni su chip, fotocamere e display retina.Cerchiamo di raccogliere allora alcune di queste informazioni, quelle che ci sembrano più verosimili.

L’uscita dell’iPad 3 dovrebbe essere intorno a settembre 2011.

Questa è sicuramente la notizia più scottante. Un nuovo dispositivo a distanza di pochi mesi dal precedente. Un rispettabile conoscitore del mondo Apple, John Gruber, alimenta queste voci circa l’uscita ravvicinata del nuovo tablet, affermando inoltre che da qui in avanti l’intervallo di rilascio di nuovi devices potrebbe essere di soli 6 mesi.

Le nuove specifiche includerebbero un processore dual-core.

E’ possibile che l’ iPad 3 abbia un processore nuovo di zecca, l’Apple A6. Questa ipotesi si fa meno concreta se l’uscita dovesse essere cosi’ vicina nel tempo. In definitiva quasi certamente se il lancio avverrà nel settembre 2011, il processore impiegato sarà l’Apple A5, altrimenti in caso di uscita posticipata al 2012 potremmo aspettarci un processore più veloce, l’A6 appunto.

L’iPad 3 potrebbe avere il display retina.

L’attuale Ipad 2 non dispone di questa caratteristica, usufruibile solamente su iPhone 4. Verosimilmente la nuova tecnologia del display a doppia risoluzione sarà implementata sul nuovo dispositivo.

Cambiamenti anche nella memoria.

Attualmente su iPad 2 le capacità disponibili sono16/32/64 Gb, non è da escludere che la capacità possa essere aumentata a 128 Gb.

Porta Thunderbolt.

Le precedenti versioni di iPad sprovviste di porte usb, fanno pensare che Apple non sia interessata nemmeno questa volta ad inserirle. Discorso diverso invece per la nuova porta Thunderbolt vista su MacBook Pro: si tratta di una connessione combinata dati/video dalla straordinaria velocità di trasferimento. Molto probabilmente troveremo questa nuova soluzione tecnica.

Altre probabili novità sono la presenza di un lettore SD card, una fotocamera più performante di quella presente su iPad 2 e per quanto riguarda l’estetica, alcune voci vorrebbero che Apple stia lavorando ad un case esterno in fibra di carbonio. Voci confermate dal fatto che Apple ha ingaggiato Kevin Kenney, un ingegnere esperto di fibra di carbonio.

L’ultimo nodo da sciogliere sarebbe il prezzo di lancio, per queste ed altre nuove indiscrezioni vi terremo informati.

 

Luca Fortuna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.