Derubavano i bancomat grazie a lettori mp3

La notizia giunta direttamente dall’edizione inglese del Times ha dell’incredibile, non solo per l’utilizzo di una tecnica mai impiegata prima in Inghilterra e capace a sua volta di terrorizzare gli istituti di credito, ma soprattutto per la conclusione assolutamente fortuita con la quale le forze dell’ordine hanno posto fine ad una delle più pericolose frodi …