Apple: Aggiornamento in arrivo per MacBook Pro?

Inserito in Portatili da il 17 settembre

 

 

Apple, a Febbraio, ha presentato la nuova linea di MacBook Pro, ma voci di corridoio suggeriscono che la compagnia si prepara ad un rinnovo imminente, forse addirittura durante questo mese. La categoria dei portatili infatti potrebbe prepararsi a vivere una seconda età dell’oro grazie ai processori significativamente più veloci e ad altre diverse migliorie.

Nel caso di Apple infatti, pare che MackBook Pro sia stato aggiornato con il nuovo processore Intel Sandy Bridge quad-core. Stando alla notizia, rigorosamente anonima, il processore Sandy Bridge di Intel fornirà una velocità di punta aumentata, ma il resto del comparto hardware rimarrà invariato almeno rispetto a questo annunciato upgrade della linea. Al momento i processori Intel montati su MacBook Pro raggiungono velocità che variano tra i 2.0, 2.2, 2.3 Ghz; le nuove piattaforme, Core i7, viaggeranno ad una velocità di 2.4, 2.5, 2.7 GHz. Apple tuttavia non ha risposto alcun commento a questa indiscrezione, come d’altronde era prevedibile.

 


Questo genere di informazioni, è stato analizzato, causano uno stop del mercato del prodotto in oggetto: chi ha intenzione di comprare un MacBook Pro e legge che a breve la stessa macchina riceverà un aggiornamento hardware, attende di trovarlo nei negozi, salvo poi rendersi conto che la notizia potrebbe non corrispondere a verità, o comunque non attuarsi nei tempi previsti. Intendiamoci: la stragrande maggioranza degli utenti non nota la differenza tra un processore da 2.2 e 2.4 Ghz, ma è il concetto generale che è interessante analizzare. Tornando all’argomento principale: chi conosce bene Apple comunque, sa che è solita fare uscire degli aggiornamenti ai propri prodotti verso la fine dell’autunno.

Un’altra ragione per pensare che questa notizia sia vera è la velocità con la quale il mercato, da Febbraio ad ora, sia cambiato rapidamente. Le altre case costruttrici si sono industriate per rinnovarsi rapidamente, un comportamento che Apple non ha mai assunto, almeno sino a questo momento. Se Apple lancerà effettivamente una nuova velocità per i suoi MacBook Pro, quando già in cantiere vi è l’ingombrante iPhone 5 e la sua misteriosa fine (o inizio, come preferite), è un dubbio che verrà fugato in circa 2 settimane.

 

Inserito nel mese di settembre 2011.
Vuoi rimanere aggiornato con le novità del blog? Sottoscrivi il nostro feed RSS.

Lascia un Tuo Commento: